Latte biologico


Il latte biologico Teritori è un latte nuovo e antico nello stesso tempo.


Nuovo perché proviene da aziende agricole moderne e tecnologicamente all’avanguardia, attente al risparmio energetico e alla cura e al benessere degli animali.

L’impianto di imbottigliamento, tra i migliori e più efficienti sul mercato, si distingue per i bassissimi consumi di esercizio e per essere alimentato ad energia elettrica da fonti rinnovabili. Una scelta fatta per garantire la sostenibilità economica ed ambientale anche nel futuro.

Teritori ha poi scelto di utilizzare bottiglie in vetro con vuoto a rendere e cassette in legno locale per il trasporto e immagazzinaggio delle bottiglie stesse, per ridurre la produzione di imballaggi e di scarti.

Le stalle Teritori sono condotte secondo il Regolamento Biologico, garantendo i corretti spazi vitali agli animali, che vengono alimentati attraverso il pascolo quotidiano e fienagioni biologiche prodotte dall'azienda stessa o provenienti dal territorio circostante


Antico perché legato al territorio e vicino al consumatore.

Come una volta, il latte Teritori garantisce la trasparenza della filiera attraverso un QR Code applicato ad ogni bottiglia che consente di geo-localizzare il punto esatto di origine del latte e dei pascoli e di ascoltare dalla viva voce dell'allevatore il racconto del suo lavoro e della sua azienda. Un po' come si faceva una volta comprando il latte direttamente in stalla!

Il latte Teritori sarà raccontato attraverso le Etichette Narranti, affiancate a quelle legali. Il desiderio è di fornire informazioni complete sul produttore, sui territori, sulle razze animali allevate, sulle tecniche di coltivazione, allevamento e lavorazione, sul benessere animale per far capire al consumatore che si tratta di un alimento prodotto nel rispetto dell’ambiente e della giustizia sociale, e che la sua scelta di consumo è influente nel sostenere ed essere partecipe di questo progetto.

Il latte vaccino


Il latte di capra